Carceri: a breve Petralia a Terni e Vice a Torino

Bernardo Petralia capo del DAP - foto di Doriano Ciardo
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

“Sarà completamente riqualificato il reparto Sestante della Casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino, bisognoso da anni di interventi importanti”. Lo ha comunicato il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Bernardo Petralia, aggiungendo che proprio nei giorni scorsi è stato firmato il contratto con l’impresa aggiudicataria dell’appalto che si occuperà della ristrutturazione. A breve, quindi, “il reparto sarà chiuso e i detenuti che vi alloggiano troveranno una adeguata collocazione”.

Petralia ha anche annunciato la visita, a dicembre, del Vice Capo del DAP Roberto Tartaglia, accompagnato dal Direttore generale dei detenuti e del trattamento Gianfranco De Gesu. Nel frattempo, ha chiesto al Provveditore regionale per il Piemonte, la Liguria e la Valle d’Aosta, Rita Russo, di avocare al Provveditorato tutti i delicati aspetti sanitari relativi all’istituto torinese.

In tempi brevissimi sarà inoltre nominato il direttore titolare della Casa circondariale di Torino, attualmente guidata da un reggente: si è chiusa infatti nei giorni scorsi la procedura concorsuale tramite la quale sarà designato il nome del nuovo responsabile.

Intanto, lunedì prossimo, 29 novembre, Petralia visiterà la Casa circondariale di Terni, accompagnato dal Direttore generale del personale e delle risorse Massimo Parisi. Qui incontrerà il Provveditore regionale della Toscana e dell’Umbria Pierpaolo D’Andria, il Direttore dell’istituto Luca Sardella, il Comandante del reparto di Polizia Penitenziaria Fabio Gallo, una rappresentanza del personale presente e, infine, delle organizzazioni sindacali.