“La Polizia Penitenziaria
ha dato prova di coraggio”

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
In un intervento postato sulla pagina facebook della Polizia Penitenziaria il comandante del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Francesco Basentini ha commentato la reazione quegli agenti che sabato scorso si sono trovati a fronteggiare una rivolta dei detenuti all’interno del carcere di Trento.
“A due giorni dai gravi disordini verificatisi nel carcere di Trento, voglio rendere onore alla professionalità e al coraggio dimostrato degli agenti di Polizia Penitenziaria in servizio nell’istituto. Per la freddezza e la capacità di reazione che hanno saputo mettere in campo nei diversi momenti di criticità che sono stati chiamati ad affrontare: per aver isolato i facinorosi; per aver tratto in salvo negli iniziali momenti di concitazione una dipendente della cooperativa che si occupa della lavanderia; per aver tenuto costantemente sotto controllo la situazione senza ricorrere all’uso della forza e impedendo che i disordini potessero sfociare in qualcosa di ben più grave”.
“A loro, ma anche alle autorità e ai rappresentanti delle altre forze dell’ordine accorsi sul posto – conclude Basentini -, va il mio ringraziamento per la preziosa opera di mediazione che ha portato al buon esito della vicenda”.