Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

gNews Giustizia News Online Quotidiano online Ministero della giustizia

gNews Giustizia news online – Quotidiano del Ministero della giustizia

Ti trovi qui:

L’intervista

23 maggio, Bolzoni: “Non ci si può accontentare della verità che abbiamo”

Il saggista e giornalista ricostruisce le vicende che hanno portato all'attentato di Capaci: "L'Addaura fu l'inizio della fine per Falcone: capì di essere entrato in un gioco troppo grande"
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
400x300 leonardo guarnotta
23 maggio, Guarnotta: “Verità e giustizia per Giovanni e Paolo”
Il ricordo del giudice del pool che ha istruito il maxiprocesso di Palermo: “Eravamo un gruppo di magistrati molto unito. La strage di Capaci fu un momento terribile”
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
Marco Tomassi, agente di Polizia Penitenziaria con il 'pallino' del calcio femminile
Tomassi, l’agente della Penitenziaria anima del calcio femminile di Aosta
L'assistente Capo Coordinatore, in servizio all’UEPE di Aosta, da 8 anni è il responsabile tecnico delle giovanili femminili di un club valligiano, l’Aosta Calcio 511
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
“Riforma necessaria e urgente,
da approvare subito”
Il ministro Alfonso Bonafede parla della proposta che in settimana va in Consiglio dei ministri, delle modifiche al processo civile, a quello penale e della riforma del CSM
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
Schmidt: “Il Vaso di Fiori sia la prima di tante altre restituzioni”
Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, il 19 luglio "riavrà" il quadro che era stato rubato dai nazisti. L'opera sarà subito esposta
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
Max Paiella durante l'esibizione nel carcere di Velletri per la Festa della Musica
“L’impresa di riuscire a far sorridere un’umanità dolente”
L'esibizione di Max Paiella nel carcere di Velletri in occasione della Festa della Musica. "Mi ha colpito la necessità che i detenuti hanno di comunicare le proprie emozioni"
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
Susanna Ripamonti, direttore di Carte Bollate giornale del carcere di Bollate
“La negazione del diritto all’oblio
non aiuta a rinascere”
Susanna Ripamonti, direttore di 'Carte Bollate', ha partecipato alla stesura della "Carta di Milano" che dal 2013 fissa le corrette terminologie da adottare nel descrivere le realtà carcerarie
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Precedenti

e-learning per detenuti/2 “Solo con la conoscenza si può ripensare se stessi”
Per Marco Porcu, direttore del carcere di Cagliari-Uta dove è in corso il progetto, "la detenzione viene intesa così come una battuta d’arresto temporanea che può schiudere nuove opportunità"
Zaynab Dosso, un fulmine di 19 anni: 11”59 il suo primato sui 100 metri
A 9 anni il viaggio dalla Costa d'Avorio a Rubiera (Reggio Emilia), poi la scoperta di un talento naturale e la velocità come strumento d'integrazione
Stragi del ’92, Palazzolo: “Ancora aspetti oscuri, aprire archivi di Stato”
L'intervista al giornalista e saggista siciliano a pochi giorni dal ventisettesimo anniversario della strage di Capaci in cui perse la vita il giudice Giovanni Falcone
Celestini e le barzellette che “rovesciano” il sistema
Il racconto della tre giorni dell'artista nel carcere umbro per il progetto 'Adotta uno scrittore'. "La barzelletta è una chiave d’accesso per scavare nell'esperienza umana"
Bonafede: “Assunzioni e task force mobili per garantire certezza pena”
Il Guardasigilli sul Fatto Quotidiano indica la linea del suo Dicastero per far funzionare al meglio la macchina giudiziaria