Anno giudiziario 2020
L’intervento di Andrea Mascherin

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

“Tutti siamo consapevoli come solo importanti investimenti nella giustizia possano coniugare effettività delle tutele ed efficienza del sistema, a costo zero o sottocosto non si risolve nulla. Dunque, l’auspicio è che si prosegua, come va detto si sta facendo, a promuovere interventi in organici di magistrati, di personale amministrativo, di strumentazione, in edilizia giudiziaria, possibilmente predisponendo progetti condivisi di lunga prospettiva temporale, indipendenti dal mutare dei governi”. Così il presidente del Consiglio Nazionale Forense Andrea Mascherin nel suo intervento per l’apertura dell’anno giudiziario in Cassazione.

In allegato il testo integrale dell’intervento di Andrea Mascherin, presidente del Cnf.

Allegati