‘Rinascita-Scott’: Catanzaro, interpello per Tribunale e Procura

La facciata del Tribunale di Catanzaro
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Il Ministero della Giustizia, in vista della prossima celebrazione a Catanzaro dell’udienza preliminare del processo ‘Rinascita-Scott’, che vedrà la presenza di molti indagati, bandisce un avviso nazionale rivolto al personale di ruolo, per l’acquisizione della disponibilità al distacco temporaneo. L’obiettivo è quello di poter offrire un contingente di supporto agli al Tribunale e alla Procura della Repubblica di Catanzaro, il cui organico versa in una situazione di difficoltà operativa.

Dodici le unità previste, otto per il Tribunale e quattro per la Procura, da ricercare nei ruoli di funzionario giudiziario, cancelliere esperto, operatore giudiziario e conducente di automezzo.  Il personale che abbia maturato almeno tre anni di servizio nel profilo professionale di appartenenza, che non sia in posizione di comando presso altre amministrazioni né in servizio in altri uffici della città, potrà presentare la domanda entro l’8 luglio all’ufficio di appartenenza. Il distacco avrà una durata di dodici mesi, eventualmente rinnovabili.

I distacchi provocheranno un sostanziale abbattimento delle carenze dell’organico e gli uffici potranno così disporre di una task force per la gestione, giuridica e logistica, di incombenti processuali complessi e articolati.

LEGGI QUI TUTTI I DETTAGLI