Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

gNews Giustizia News Online Quotidiano online Ministero della giustizia

gNews Giustizia news online – Quotidiano del Ministero della giustizia

Home / Il Ministero informa

Il Ministero informa

Palazzo del Ministero della Giustizia via Arenula Roma - Foto di Doriano Ciardo

Giustizia: più magistrati alla sorveglianza. Firmato il decreto

L’ intervento rientra nel più ampio incremento delle piante organiche della magistratura ordinaria, complessivamente di 82 unità

Particolare della facciata del palazzo del Ministero della Giustizia in via Arenula a Roma - Foto di Doriano Ciardo

Dog, modifica termine presa possesso riqualificati

Il nuovo provvedimento, relativo alla procedura di selezione indetta il 19 settembre 2016, modifica il Pdg del 2 novembre 2022

Particolare con bandiera della facciata del palazzo che ospita il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria DAP a Roma

Dap, 140 funzionari contabili: approvata la graduatoria

Il concorso è stata indetto con P.D.G. 15 dicembre 2021 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4^ serie speciale – n. 103 del 28 dicembre 2021

Targa generica studio notarile

Concorso 400 notai, prosegue correzione prove scritte

Alla data del 31 ottobre 2022 sono state aperte 840 buste, 103 i candidati valutati idonei

foto di assistente tecnico

Dap, 203 Assistenti Tecnici: esito prova scritta

I candidati possono verificare i risultati dell’esame sulla piattaforma dedicata tramite accesso con credenziali Spid

toghe-magistrati-giudici

Concorso magistrati, 400 posti: in Gazzetta il nuovo bando

Il concorso è stato indetto con decreto ministeriale 18 ottobre 2022: invio della domanda di partecipazione entro il 21 novembre 2022

Marta Cartabia firma decreto nuovo concorso magistratura 18 ottobre 2022

Giustizia. Cartabia firma decreto per nuovo concorso in magistratura

Bando per 400 posti: necessaria solo la laurea, 8 ore per le prove scritte. Proseguono correzioni e orali degli altri due concorsi dei mesi scorsi

Corruzione internazionale, Ocse: passi in avanti dell’Italia

Per il Working Group on Bribery: "L’Italia ha rafforzato la sua legislazione e mostra un livello significativo e crescente di contrasto della corruzione internazionale”