Catturati altri due detenuti
evasi dal carcere di Foggia a marzo

Evasione dal carcere di Foggia di lunedì 9 marzo 2020
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Altre due persone evase durante i disordini all’interno del carcere di Foggia del mese scorso sono state catturate dalle forze dell’ordine. Si tratta di Francesco Scirpoli e Angelo Bonsanto, rintracciati in un appartamento ad Apricena, nel Foggiano.

Con loro anche Pietro La Torre, pregiudicato ricercato da più di un anno per reati contro il patrimonio. L’evasione, avvenuta il 9 marzo, era stata parzialmente contenuta grazie all’intervento del personale della Polizia Penitenziaria e delle altre forze dell’ordine che aveva permesso di catturare immediatamente 43 dei 72 detenuti in fuga.

Con la cattura di Scirpoli e Bonsanto, all’appello manca solo Cristoforo Aghilar, il 36enne di Orta Nova accusato di omicidio ai danni della madre dell’ex fidanzata.