Concorso assistenti giudiziari: scorrimento esaurisce graduatoria

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia il provvedimento di Alessandro Leopizzi, direttore generale del Personale e della formazione del DOG (Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi),  che dispone l’assunzione a tempo indeterminato mediante ultimo scorrimento con definitivo esaurimento della graduatoria dei residui 837 candidati risultati idonei nel Concorso ad 800 posti di assistente giudiziario (Area II, fascia economica F2), nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria.

500 unità saranno assunte in una prima fase che si svolgerà entro il 7 agosto 2020 e i restanti in una seconda fase dello scorrimento, dopo la sospensione feriale.

LEGGI QUI TUTTI I DETTAGLI