Concorso “Il nuovo Codice Rosso”, premiate le scuole vincitrici

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

I rappresentanti del Ministero della Giustizia insieme ai rappresentanti del MIUR hanno premiato le scuole vincitrici del concorso “Il nuovo Codice Rosso”, bandito dai due ministeri per favorire una riflessione sul ruolo della violenza e del rispetto nei rapporti interpersonali, al fine di sviluppare negli studenti autonomia di giudizio, rispetto verso l’altro, pensiero critico e senso morale.

La cultura, ma ancor prima l’educazione costituiscono, infatti, i presupposti di quella sensibilità necessaria a costruire la propria coscienza civile per prevenire e contrastare i comportamenti di violenza oltre che di indifferenza al fenomeno.

Le scuole vincitrici sono state premiate dal Ministro dell’istruzione, Patrizio Bianchi e dai rappresentanti del ministero della Giustizia.