Concorso magistratura. In Gazzetta, date e sedi. Prove al via a luglio

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale contenente disposizioni per lo svolgimento del concorso a 310 posti di magistrato ordinario, indetto ad ottobre 2019 e poi rinviato a causa della pandemia.

Con il parere favorevole del Comitato tecnico scientifico, le prove scritte avverranno in contemporanea in sei diverse sedi, individuate presso la Fiera di Roma, la Fiera di Milano – Rho, il Lingotto Fiera di Torino, la Fiera di Bologna, la Fiera di Rimini e la Nuova Fiera del Levante di Bari.

Le operazioni preliminari avverranno dal 12 al 14 luglio; le prove si svolgeranno il 15 e 16 luglio 2021. Sul sito del Ministero della Giustizia, i 13.281 candidati potranno verificare la propria sede di riferimento per le prove, associata alla residenza.