Concorso per 754 agenti, istruzioni per la richiesta di accesso agli atti

Polizia Penitenziaria
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

L’accesso agli atti relativi alle prove di esame del concorso per 754 posti di allievo agente del Corpo di Polizia Penitenziaria (Gazzetta Ufficiale – IV Serie speciale – n. 18 del 5 marzo 2019)  avverrà a decorrere dal 5 settembre 2019.

I candidati che hanno presentato domanda con modalità telematiche (ai sensi dell’art. 5 del bando) accedendo nella scheda di sintesi presente sul sito www.giustizia.it, cliccando su “DOMANDA” e inserendo le proprie credenziali (rilasciate quando è stata redatta la domanda di partecipazione, l’utenza corrisponde al proprio codice fiscale), nella propria casella personale potranno visualizzare e, se lo riterranno opportuno scaricare, la seguente documentazione relativa alle prove:

  • scheda anagrafica personale;
  • scheda delle risposte personale;
  • questionario oggetto della seduta di prova;
  • maschera delle risposte della seduta di prova.

I candidati che hanno presentato la domanda in forma cartacea a seguito dell’avviso pubblicato il primo aprile 2019, potranno inviare una mail a: dap@giustizia.it, indicando il concorso di riferimento e il proprio codice fiscale. Nell’oggetto della mail occorrerà indicare la seguente dicitura “accesso agli atti della prova di esame”. Agli stessi verrà inviata, via mail, la stessa documentazione di cui al punto precedente, sempre a partire dal 5 settembre 2019.

Si chiarisce, ad ogni buon fine, che le richieste di accesso presentate prima della pubblicazione del presente avviso non saranno tenute in considerazione.

 

 

LEGGI QUI TUTTE LE INFORMAZIONI