110 anni dell’Anm:
cerimonia alla Sapienza

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Si apre oggi, alle ore 16, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Roma – Sapienza, il convegno organizzato dall’Associazione Nazionale Magistrati per celebrare la sua fondazione, nel 1909. “La nostra storia guardando al futuro – centodieci anni al servizio della giustizia” è il titolo delle due giornate articolate in diverse sessioni e dedicate alla memoria di alcune delle personalità di spicco della magistratura italiana e al ricordo delle tappe più significative della storia dell’Associazione.

L’incontro si presenta anche come un’importante occasione di studio delle nuove frontiere nella lotta alla mafia e al terrorismo, di confronto sui temi centrali dell’attualità e sul valore dell’associazionismo giudiziario e offre una chiave di lettura complessiva e aggiornata sulla corruzione, sia come fattore criminale di degrado sia come ostacolo per l’economia.

La cerimonia inaugurale di questo pomeriggio si svolge alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

L’indirizzo di saluto è affidato al Magnifico Rettore Eugenio Gaudio a cui seguono la relazione del presidente dell’ANM Francesco Minisci, l’intervento del vice presidente del CSM David Ermini e quello del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Coordina i lavori della giornata la giornalista del Tg1 Emma D’Aquino.

Allegati