COOKERY REBIBBIA, bar tavola calda oltre le mura del carcere

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

COOKERY REBIBBIA è il nuovo bar tavola calda dove da oggi si potranno acquistare prodotti di panificazione e gastronomia realizzati dai detenuti della Terza casa circondariale di Rebibbia nel laboratorio all’interno del carcere. Il negozio, che si trova all’esterno delle mura per permettere la vendita al pubblico, rientra nel progetto d’inclusione sociale #Ricomincioda3,avviato dalla Direzione penitenziaria in collaborazione con la Cookery S.r.l., del Gruppo CR S.p.A.

L’iniziativa, avviata con l’apertura del laboratorio interno il 1° dicembre dello scorso anno, in pieno lockdown, ha permesso di dare un nuovo carattere produttivo a un progetto nato già nel 2013, ma arenatosi a causa di problematiche relative alla vecchia gestione. Oggi il laboratorio occupa 5 detenuti e 2 semiliberi formati per essere avviati all’attività di panificazione.

Anche in questo punto vendita, come negli altri della Cookery S.r.l., l’invenduto sarà ridistribuito a persone in difficoltà. A fine anno, l’1% dei prodotti venduti nel negozio, sarà destinato all’istituto come contributo al finanziamento di attività trattamentali.