Covid-19 in carcere: contagi ancora in calo

Vaccino400
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Scende ancora il numero dei positivi al Covid19 nel sistema penitenziario italiano. I dati aggiornati a ieri del monitoraggio svolto dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria registrano solo 36 detenuti contagiati (uno in meno rispetto alla scorsa settimana) su una popolazione di 52.193 effettivamente presenti. Fra loro nessun sintomatico e nessun ricoverato.

Ancora più sensibile il calo dei contagi fra il personale rispetto a sette giorni fa: sono 12 (-9) i positivi fra il personale amministrativo e dirigenziale dell’Amministrazione, tutti degenti presso il proprio domicilio; 62 (-16) i contagiati nel Corpo di Polizia Penitenziaria, con un solo ricoverato presso una struttura ospedaliera.

Sul fronte delle vaccinazioni, prosegue a pieno ritmo la somministrazione di dosi alla popolazione detenuta: secondo i dati forniti dall’Anagrafe nazionale vaccini del Ministero della Salute, con le 2.153 dosi di questa settimana il totale delle somministrazioni sale a 62.454. Più contenuti i numeri relativi al personale avviato alla vaccinazione: sono 24.117 (+247 rispetto a una settimana fa) gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria e 2.625 (+19) quelli del comparto delle Funzioni Centrali.

I dati aggiornati sono consultabili sul portale Giustizia.it.