Covid-19 in carcere: contagi giù, nessun ricoverato

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Contagi sempre più giù negli istituti penitenziari, dove ormai popolazione detenuta e personale superano di poco le cinquecento unità complessive. Secondo i dati dell’ultimo monitoraggio elaborato oggi alle 12 dal Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, sono 164 i detenuti positivi su un totale di 54.049 effettivamente presenti: 92 in meno rispetto alla scorsa settimana. Non si segnalano casi sintomatici né ricoveri.

Fra gli appartenenti al corpo di Polizia penitenziaria i positivi scendono invece a 349: 194 in meno rispetto alla precedente rilevazione; soltanto 9 i sintomatici, in cura presso il proprio domicilio, e nessun ricoverato. Sono 50 i positivi fra il personale amministrativo e dirigenziale: 16 in meno rispetto a sette giorni fa, con un solo sintomatico e nessuno in ospedale.

La campagna vaccinale in favore della popolazione detenuta ha toccato quota 110.033 somministrazioni di vaccino anti-Covid19 (dati dell’Anagrafe nazionale vaccini del ministero della Salute).

I dati aggiornati sono consultabili sul portale Giustizia.it.