Covid-19 in carcere: contagi in lieve rialzo

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Fase di assestamento per quanto riguarda i contagi da Covid-19 nel sistema penitenziario. Dopo essere stati per circa due mesi in calo, oggi si registra una leggera risalita del numero dei positivi fra i detenuti: 178, secondo i dati del monitoraggio svolto dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, su un totale di 54.129 effettivamente presenti; 48 in più rispetto alla scorsa settimana, con un unico sintomatico ricoverato presso una struttura ospedaliera.

Stabili invece i numeri che riguardano il Corpo di Polizia Penitenziaria che registra oggi 265 contagi, uno in più rispetto alla precedente rilevazione; soltanto 2 i sintomatici, in cura presso il proprio domicilio, e nessun ricoverato. Una unità in più anche fra il personale amministrativo e dirigenziale: 43 i positivi, tutti asintomatici.

La campagna vaccinale in favore della popolazione detenuta ha toccato quota 110.306 somministrazioni di vaccino anti-Covid19, secondo quanto comunicato dall’Anagrafe Nazionale Vaccini del Ministero della Salute.

I dati aggiornati sono consultabili sul portale Giustizia.it.