Covid–19, tornano a scendere i contagi nelle carceri

vaccinazione detenuto 2
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Dopo la lieve ma costante risalita dei positivi nelle carceri italiane, riscontrata in agosto, i numeri dell’ultimo monitoraggio del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (DAP) lasciano pensare a una nuova flessione dei contagi.

I detenuti positivi al Covid-19 sono 70 (10 in meno rispetto alla scorsa settimana) su 52.593 presenze effettive. Per uno solo dei 4 sintomatici è stato necessario il ricovero ospedaliero mentre gli altri sono gestiti all’interno degli istituti penitenziari.

Sono 112 (erano 114) i positivi fra i 36.939 appartenenti al Corpo di Polizia, di cui 107 in cura presso la propria abitazione, 2 in caserma e 3 ricoverati in ospedale.

Tra i 4.021 dipendenti amministrativi e dirigenziali aumentano da 5 a 6 i positivi, tutti seguiti in ambito domiciliare.

Infine i dati sulla campagna vaccinale: sono in tutto 73.155 le somministrazioni ai detenuti, mentre 24.360 sono gli appartenenti alla Polizia e 2643 i dipendenti amministrativi avviati alla vaccinazione.

I dati aggiornati sono consultabili sul portale GIUSTIZIA.IT