Csm, Nordio: “Pinelli, leale collaborazione nel delicato compito”

Una veduta di palazzo dei Marescialli, sede del Csm
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

“Desidero rivolgere al nuovo vicepresidente del Csm, l’avvocato Fabio Pinelli, i miei migliori auguri di buon lavoro: nel solco dei principi costituzionali, sono sicuro che saprà assolvere con equilibrio, rigore e leale collaborazione al delicato compito assegnato in seno all’organo di autogoverno della magistratura”.

Così il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, saluta la nomina del 16° vice presidente del Consiglio superiore della magistratura: l’avvocato Fabio Pinelli ha ottenuto, al terzo scrutinio, 17 voti a favore, contro i 14 di Roberto Romboli (c’é stata anche una scheda bianca).