Direzione generale Affari interni: interpello posizione dirigenziale

Facciata del palazzo sede del Ministero della Giustizia in via Arenula a Roma
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

E’ stato pubblicato nel sito della Giustizia, un interpello riguardante una posizione dirigenziale di seconda fascia, di prossima vacanza, nel ruolo della Direzione generale degli affari interni. La sede di lavoro è di Roma, presso l’ Ufficio III – Grazie,  Casellario e registri.

Le domande di partecipazione alla procedura, corredate dal relativo curriculum vitae aggiornato e firmato nonché dalla dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità e/o incompatibilità (ai sensi dell’art. 20, comma 1, del d.lgs. 8 aprile 2013, n. 39), dovranno essere indirizzate al Ministero della giustizia, Dipartimento per gli affari di giustizia, Direzione generale degli affari interni, e potranno essere trasmesse o per interoperabilità o all’indirizzo di posta elettronica certificata prot.dag@giustiziacert.it (in tal caso esclusivamente con invio da un indirizzo di posta elettronica certificata), oppure ancora all’indirizzo di posta elettronica ordinaria segreteria.dginterni.dag@giustizia.it, entro il termine di 15 giorni dalla data di pubblicazione del presente provvedimento sul sito internet del Ministero della giustizia.

LEGGI QUI I DETTAGLI 

LEGGI QUI I DETTAGLI