Violenza donne, ministri Bonafede e Bonetti incontrano associazioni

Alfonso Bonafede ed Elena Bonetti, ministra per le Pari Opportunità
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link


Il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, hanno incontrato questo pomeriggio in via Arenula una rappresentanza delle associazioni impegnate nel contrasto alla violenza di genere.

Si tratta del primo appuntamento di un Focus interministeriale sulla giustizia che opererà in raccordo con la Cabina di regia sulla violenza maschile contro le donne. L’incontro, che si ripeterà nei prossimi mesi, è stato l’occasione per un approfondimento sugli aspetti giudiziari del contrasto alla violenza, a partire dai risultati ottenuti in seguito alle prime applicazioni della legge “Codice Rosso”.

Il ministro Bonafede ha sottolineato come sia fondamentale “il confronto con chi vive quotidianamente sul territorio un fenomeno così delicato e complesso come quello della violenza sulle donne. Per questo ci tengo a conoscere il punto di vista delle associazioni che lavorano ogni giorno per aiutare chi subisce violenze. E’ necessario affrontare la questione a 360 gradi e non a compartimenti stagni. Ringrazio la ministra Bonetti con la quale sono in sintonia sulla necessità di intervenire in modo compatto e coordinato su una tematica che sta particolarmente a cuore ai cittadini”.

I rappresentanti delle associazioni hanno evidenziato la necessità di approfondire alcune questioni: la denuncia da parte delle donne e la relativa ‘presa in carico’; il problema del coordinamento tra tribunali penali e minorili; la formazione specifica per i magistrati e il personale delle forze dell’ordine; la condivisione delle buone pratiche sperimentate da alcuni uffici giudiziari.