Giustizia, vertice Italia-Sudafrica Morrone incontra ministro Masutha

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link
Cordiale incontro questa mattina al ministero di via Arenula tra il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, e una delegazione del Sudafrica guidata dal ministro della Giustizia Michael Masutha, accompagnato dall’ambasciatore in Italia, Shirish M. Soni.
Al centro del colloquio il contrasto alla criminalità organizzata transnazionale e la cooperazione giudiziaria tra i due Paesi, in cui rientra anche il tema carcerario. Il sottosegretario si è detto “lieto della visita” che avviene in concomitanza dell’evento organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio contro la pena di morte e ha ricordato che “il nostro Paese è storicamente schierato in prima linea nella lotta contro la pena capitale”.
“L’attuale Governo ha dato priorità a due filoni quello della sicurezza e di contrasto totale alla criminalità organizzata e quello della legalità. Tra i provvedimenti voglio ricordare in particolare quello approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, chiamato ‘Codice Rosso’, contro la violenza sulle donne”.
“Il Sudafrica – ha concluso Morrone – è un importante interlocutore per l’Italia per tutti i grandi temi della politica internazionale, per cui è nostro obiettivo intensificare le relazioni bilaterali”.