Interpello – Esperto giuridico presso il Consiglio d’Europa

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Pubblicato l’interpello per la posizione di esperto giuridico, già co-agente del Governo, alla Rappresentanza permanente d’Italia presso il Consiglio d’Europa.

Le dichiarazioni di disponibilità, corredate da curriculum vitæ, vanno inviate al Ministero della giustizia – Gabinetto del ministro, entro il 3 luglio 2019 utilizzando una delle seguenti modalità:

–              Per interoperabilità

–              Per PEO protocollo.gabinetto@giustizia.it

–              Per PEC gabinetto.ministro@giustiziacert.it

 

Scheda interpello