Lavoro detenuti, revisione elenco soggetti ammessi a sgravi fiscali

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia il provvedimento del 27 luglio 2020 che modifica il precedente (dell’11 dicembre 2019) in materia di importi e soggetti ammessi alla fruizione degli sgravi fiscali previsti dalla legge 193/2000 e dal decreto 148/2014.

La legge 193/2000 e il decreto 148/2014 riguardano i “benefici contributivi per l’impiego di persone detenute o internate”.

Il provvedimento, previsto dall’art. 6, co. 2 del Decreto Interministeriale 24 luglio 2020 (Regolamento recante sgravi contributivi a favore di imprese che assumono lavoratori detenuti), è stato approvato da Bernardo Petralia, capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

LEGGI QUI IL PROVVEDIMENTO