Nel carcere di Bergamo una piantina per tutte le donne

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Una piantina come simbolo di rispetto nei confronti di tutte le donne. E’ l’iniziativa con la quale oggi la direzione della casa circondariale “Don Fausto Resmini” e la Polizia Penitenziaria di Bergamo hanno inteso celebrare la ‘Giornata contro la violenza sulle donne’. Un gesto che ha omaggiato tutte le agenti del reparto femminile, le donne del comparto delle Funzioni Centrali, amministrative e dell’area trattamentale, le insegnanti, il personale femminile di ASST e SerD e le volontarie. E tutte le detenute presenti nella sezione femminile dell’istituto.