Milano, la Ministra partecipa
al funerale di Valerio Onida

Il presidente Valerio Onida
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha preso parte al rito funebre per la morte di Valerio Onida. Milano, chiesa di San Marco, pomeriggio del 17 maggio. “In questi giorni i messaggi di ammirazione e affetto verso Valerio non si possono contare – ha detto la Ministra durante il funerale -. Abbiamo tutti scoperto, attraverso mille testimonianze, tanti aspetti della sua personalità, il suo agire e impegno erano sconosciuti anche a chi gli stava vicino”.

Professore universitario, avvocato, giudice e presidente della Corte costituzionale, Onida è morto sabato 14 maggio a Milano, città dove era nato il 30 marzo 1936. “Valerio era un giurista grandissimo, attento a ogni persona – ha aggiunto la Guardasigilli -. Per lui nessuno era insignificante, dava attenzione alla persona e per questo così tante iniziative si sono mosse intorno a lui”.

La Ministra, il giorno della morte dell’ex presidente della Consulta, aveva ricordato con “affetto e sentimenti di profonda gratitudine” il professore Onida, “incontrato da studentessa nelle aule universitarie di Milano e rimasto sempre un punto di riferimento”.

“Per me, è stato innanzitutto il maestro che mi ha aperto la strada. Un gigante del diritto costituzionale, sempre pronto a misurarsi con le sfide della storia e a intrecciare lavoro accademico con ardente impegno civico”.

“Per tutta la vita, Valerio ha messo la sua passione contagiosa, la sua disarmante semplicità, la sua limpida intelligenza al servizio delle istituzioni e dei diritti degli ultimi, come i detenuti. Una guida illuminata per generazioni di giuristi, si è adoperato costantemente per la formazione dei più giovani, tanto da battersi per l’istituzione della Scuola superiore della magistratura, di cui è stato primo presidente, e a cui non ha mai smesso di dedicarsi”, aveva concluso la Ministra.

“Al Paese – e a me personalmente – mancherà la sua indomita passione per la giustizia”.