Premio Atena, Cartabia: “Lavoriamo a progetto per donne in carcere”

premio atena donna cartabia
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Alla Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, il premio Atena Donna 2020-21.

“La Fondazione Atena Donna ha proposto al Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria un nuovo progetto a favore della salute delle donne in carcere”, ha annunciato la Guardasigilli durante la cerimonia avvenuta a villa Madama. Si tratta di un progetto pensato, “sia per le donne della polizia penitenziaria, che per le donne ristrette: da questo premio sta nascendo qualcosa a cui sono legata”, ha aggiunto la Ministra, che ha ricevuto l’onorificenza dalla professoressa Paola Severino. “La mente. Un laboratorio per la rinascita” era il titolo dell’incontro annuale promosso dalla fondazione Atena onlus.

“Nella giustizia stiamo vivendo un momento di grandi cambiamenti e sfide e i momenti di rinascita passano anche attraverso una fase di travaglio”, ha aggiunto la Ministra Cartabia, ricordando la stagione degli inizi della Repubblica italiana. “In quel momento- ha ricordato la Guardasigilli – quello che univa fu più forte di quello che divideva”.