Prevenzione diffusione contagio Covid: il DOG aggiorna le linee-guida

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Con la nuova circolare del Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del 14 ottobre 2020, a firma della responsabile Barbara Fabbrini, vengono riviste le indicazioni per gli uffici giudiziari circa la “prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19“. L’aggiornamento tiene conto delle ultime disposizioni dettate dal Decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125, dal DPCM del 13 ottobre 2020 e della circolare del Ministero della Salute del 12 ottobre 2020.

La necessità di adottare “numerose e stringenti disposizioni di aggiornamento del quadro normativo” precisa la circolare, è stata dettata “dall’evolversi della pandemia e dall’incremento dei casi sul territorio nazionale”. A questo scopo, segnala il nuovo “obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie… di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalla propria abitazione e in tutti i luoghi all’aperto” e la conferma di quello generalizzato “di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro“.

La circolare invita tutti i capi degli uffici giudiziari a far rispettare “le prescrizioni e le raccomandazioni, contenute nelle disposizioni richiamate, nell’ambito dell’attività giurisdizionale, amministrativa e istituzionale dei propri uffici, adottando misure organizzative idonee a prevenire o contenere il rischio di infezione da coronavirus”.

LEGGI QUI LA CIRCOLARE DEL 14 OTTOBRE 2020