Reddito di dignità per i giovani di Puglia e Basilicata

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Protocollo d’intesa tra il Centro per la giustizia minorile per la Puglia e la Basilicata, la Regione Puglia e il Dipartimento regionale Welfare per la realizzazione di interventi di inclusione sociale attiva rivolta a minori e giovani in età di lavoro sottoposti a provvedimenti penali dell’Autorità giudiziaria minorile. L’accordo avrà la durata di due anni e, per la realizzazione delle attività previste, sono stati stanziati € 1.500.000.

I giovani selezionati come destinatari dal Centro giustizia minorile della Puglia e della Basilicata, che aderiranno al progetto, riceveranno una indennità economica.

Il protocollo prevede che i ragazzi svolgano tirocini per l’inclusione sociale, corsi di formazione, partecipino a iniziative e laboratori per il rafforzamento delle competenze nella ricerca attiva di lavoro, percorsi di ri-abilitazione sociale e a progetti culturali in una prospettiva di attività solidale.