Transizione Digitale, interpelli assegnazione personale

Facciata del palazzo sede del Ministero della Giustizia in via Arenula a Roma
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

La Direzione Generale del Personale e della Formazione ha diramato un interpello nazionale, rivolto al personale di ruolo dell’Amministrazione giudiziaria, per l’assegnazione al Dipartimento per la transizione digitale, l’analisi statistica e le politiche di coesione.

La procedura, consistente in una selezione per titoli, riguarda una unità di personale con la qualifica di Operatore Giudiziario, tre unità con la qualifica di Assistente Giudiziario/Cancelliere Esperto e due unità con la qualifica di Funzionario Giudiziario/Direttore.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 4 settembre 2022.

LEGGI LA SCHEDA DI SINTESI