Milano, in Tribunale inaugurata una stanza per bimbi e genitori

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Si chiama “Stanza delle bambine e dei bambini” e dal 12 settembre è a disposizione delle mamme o dei papà che, trovandosi a Palazzo di giustizia di Milano, abbiano necessità di accudire il loro bambino.

Si tratta di una iniziativa promossa dal Comitato pari opportunità dell’Ordine degli avvocati di Milano, in collaborazione con la Corte d’appello e il Consiglio giudiziario, per fornire un servizio ai tanti utenti degli uffici giudiziari milanesi.

Un semplice “gesto di civiltà, prima ancora che di umanità” – come ha commentato Antonino La Lumia, presidente dell’Ordine degli avvocati, òper creare uno spazio ospitale “in un luogo complesso ed emotivamente molto impegnativo”.

La stanza dei bambini si trova di fronte alla Biblioteca Ambrosoli, una stanza dai colori tenui dove hanno trovato spazio una poltrona per l’allattamento e un fasciatoio. Una iniziativa che – come ha commentato Patrizia Pancani  presidente del Comitato pari opportunità promotore – può trasformare “uno spazio tradizionalmente neutro in un luogo accogliente”.