Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

gNews Giustizia News Online Quotidiano online Ministero della giustizia

gNews Giustizia news online – Quotidiano del Ministero della giustizia

Home / Notizie Brevi

Roma: prometteva assunzioni in ministeri, arrestato funzionario ispettorato lavoro

Prometteva posti di lavoro nella pubblica amministrazione e in particolare presso i ministeri dei Beni Culturali, Istruzione, Giustizia e Regione Lazio: per farlo chiedeva denaro in cambio. Un funzionario dell’ispettorato del lavoro e sindacalista di 52 anni e’ stato arrestato questa mattina e posto ai domiciliari su richiesta della Procura di Roma. Il procuratore aggiunto

Rapina nel Vicentino, 2 arresti e un minore denunciato

Due arresti e un minorenne denunciato, per rapina e sequestro di persona. Si è conclusa così l’indagine dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Schio (Vicenza) sul ferimento di due persone avvenuto a novembre nella cittadina vicentina. In manette sono finiti un cittadino serbo di 33 anni e un moldavo di 20;

Inquinamento ambientale, sequestrato impianto industriale a Bisignano

Il Gip del Tribunale di Cosenza ha emesso un’ordinanza di misure cautelari reali e personali eseguita dai carabinieri del Comando Provinciale e del Gruppo Forestale nel corso di un’operazione contro l’inquinamento ambientale svolta nel territorio di Bisignano. Le attività investigative coordinate dalla Procura della Repubblica di Cosenza hanno fatto

Ravanusa, arrestato per peculato un dipendente comunale

Un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Agrigento e condotta dai carabinieri della Stazione di Ravanusa ha portato all’accusa di peculato e malversazione in danno di privati a carico di un dipendente comunale. L’attività dell’indagato, nei confronti del quale è stata richiesta la misura cautelare degli arresti domiciliari, è

Spaccio di sostanze stupefacenti, 6 arresti a Manfredonia

Il Gip del Tribunale di Foggia ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 6 persone indagate per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, in concorso tra loro. Il provvedimento è stato eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Manfredonia.

Agrigento: sequestro di diversi milioni a un imprenditore della grande distribuzione

Polizia e Guardia di Finanza di Agrigento hanno eseguito un sequestro di beni, su disposizione della sezione Misure di prevenzione del Tribunale, nei confronti di un imprenditore che opera nel settore della grande distribuzione alimentare. Il provvedimento riguarda diversi immobili, tra cui un centro commerciali, varie auto, conti correnti

Droga: sgominata banda Roma area nord-est, 24 arresti

Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo stanno dando esecuzione ad un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma – Direzione Distrettuale Antimafia che, che dispone la custodia cautelare in carcere per 24 persone, tra le quali 5  donne, tutte dedite al traffico

Sacra Corona Unita: blitz a Brindisi e provincia, 37 arresti

I carabinieri stanno eseguendo, a Brindisi e provincia, due ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip di  Lecce, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei  confronti di 37 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di  associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, estorsioni, porto e detenzione illegale di

Caserta: beni per 100 milioni confiscati a imprenditore legato a clan di camorra

La sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha emesso un provvedimento di confisca di beni – 6 aziende, decine di auto e 70 tra immobili, terreni fabbricati in provincia di Caserta e Modena – nei confronti di un imprenditore casertano. L’indagine, coordinata dalla Direzione

Frode fiscale in Lombardia e Calabria, sequestrati beni per 1,7 milioni di euro

Il Gip del Tribunale di Como, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso un decreto di sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie per un valore di 1 milione e 700 mila euro nei confronti di un’azienda di Rovello Porro operante nel settore dei trasporti. Gli accertamenti effettuati

Camorra: 4 misure cautelari nel Napoletano per usura ed estorsione aggravate

Nel corso di un’operazione congiunta dai carabinieri della Tenenza di Cercola e della Compagnia di Chiavari, sono state eseguite quattro misure cautelari – 3 arresti in carcere e un divieto di dimora – nei confronti di soggetti indagati per i reati di usura, estorsione e tentata estorsione aggravati dal

Spaccio di sostanze dopanti nelle palestre, 4 arresti e 16 indagati a Palermo

I carabinieri del Nas hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesse dal Gip del Tribunale di Palermo nei confronti di un personal trainer e tre gestori di palestre tra Partinico e Cinisi. Gli arrestati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata