Processo Eracles-Perseus
tutti condannati

FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Il processo Eracles-Perseus, scaturito da due operazioni condotte dalla Polizia di Stato nei confronti di esponenti delle cosche della ‘ndrangheta crotonese nel 2008, è terminato con la condanna di tutti gli indagati coinvolti. La sentenza della Cassazione ha, infatti, ordinato la cattura nei confronti di 24 soggetti che erano ancora in stato di libertà.

I condannati sono stati riconosciuti colpevoli, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, detenzione illegale di arsenali di armi da fuoco, estorsioni, danneggiamenti contro imprenditori locali, traffico di stupefacenti del tipo eroina, cocaina, hashish e marijuana, interferenze illecite nella vita politica e amministrativa della città riportando condanne per oltre un secolo di carcere.