Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

gNews Giustizia News Online Quotidiano online Ministero della giustizia

gNews Giustizia news online – Quotidiano del Ministero della giustizia

Ti trovi qui:

Comunicati Stampa

Carceri: evaso Torino non ai lavori di pubblica utilità

Era semplicemente assegnato al lavoro all’esterno, come previsto dall’art. 21 dell’Ordinamento Penitenziario, e non ai lavori di pubblica utilità, come erroneamente riportato da alcune agenzie di stampa, il detenuto

Bonafede: “Ai ragazzi dell’IPM di Bari ho raccontato la storia di Marco Vannini

Rispondendo a una domanda posta da un ragazzo dell’’Istituto penale minorile di Bari ‘Nicola Fornelli’ il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha fatto riferimento al caso di Marco Vannini,

Nessuna rissa nel carcere di Prato il 9 ottobre. La Direzione: ecco come si sono svolti i fatti

Con riferimento ai fatti accaduti il 9 ottobre 2019 nella Casa circondariale di Prato e che hanno coinvolto i detenuti in un episodio di aggressione al personale di Polizia

Ministero: Basentini, dolore e costernazione per immane tragedia

“Immenso dolore e profonda costernazione per l’immane tragedia che si è consumata questa notte nel foggiano e che ha cancellato in pochi istanti le vite di un’intera famiglia”. Così

Ministero a “Striscia”: ecco l’impegno del Ministero per la Polizia Penitenziaria

Un servizio andato in onda ieri sera su Striscia la notizia, dal titolo “Polizia Penitenziaria disastrata”, ha rappresentato le condizioni nelle quali il personale degli istituti penitenziari pugliesi si

Edilizia giudiziaria: il tavolo tecnico chiude i lavori
Bonafede: vera priorità

“Investire sulla struttura giustizia sia in termini di edilizia che di personale. E’ questa la nostra vera priorità perché non è possibile realizzare riforme se non c’è alla base

Carceri: replica Ministero, fiction tv girate non in istituti penitenziari

Nessuna autorizzazione a riprese in carcere è stata mai concessa dai competenti uffici del Ministero della Giustizia nè per quanto riguarda una recente puntata della fiction di RaiUno “Un

C’è chi dice “grazie”. Lettera della scuola Martin Luther King al Dap

Hanno rimosso rami pericolanti, cespugli spontanei, canne sporgenti; hanno potato la fitta vegetazione presente lungo tutto il perimetro ed eliminato chiome di alberi che incombevano da tempo sulla vicina