Nuova versione del Portale del Processo Penale Telematico operativa dal 5 febbraio 2021

Tastiera computer- area funzione telematica
FacebookTwitterWhatsAppEmailCopy Link

Il 21 gennaio 2021 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale, firmato dal Guardasigilli Alfonso Bonafede, con cui è stato ulteriormente ampliato il ventaglio di atti per i quali è previsto il deposito tramite portale.

L’avvio in esercizio della nuova versione del Portale del Processo Penale Telematico, che sarà operativa dal 5 febbraio 2021, consentirà anche di iniziare la sperimentazione del deposito degli atti penali al dibattimento e la consultazione da parte dei difensori degli atti presenti nel gestore documentale TIAP-document@.

Martedì 26 gennaio 2021 per presentare le nuove funzionalità è stato organizzato un webinar informativo, riservato al personale dell’amministrazione.