Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

gNews Giustizia News Online Quotidiano online Ministero della giustizia

gNews Giustizia news online – Quotidiano del Ministero della giustizia

Ti trovi qui:

Rieducazione

Assicurazione sanitaria per i lavoratori del settore penitenziario

Contratto triennale dell’Ente di Assistenza del Personale penitenziario con la RBM Salute per i 31.260 dipendenti dell’Amministrazione iscritti all’EAP. Il Piano di base è gratuito

“Il calcio è divertente, insegna a stare insieme e a fare squadra”

Intervista a Carolina Antonucci, allenatrice dell'Atletico Diritti, la prima squadra di futsal composta esclusivamente da detenute

Calcio (femminile) in carcere. Fico: “L’attività più formativa che esista”

Il presidente della Camera ha assistito a Rebibbia al triangolare con l'Atletico Diritti, la rappresentativa dell'Università Roma Tre e una selezione di Operatori dell'istituto penitenziario

e-learning per detenuti/1 Un’altra opportunità di studio in carcere

Il progetto pilota, frutto della collaborazione tra Polo universitario penitenziario di Cagliari e Prap Sardegna, prevede corsi universitari erogati integralmente in modalità web

e-learning per detenuti/2 “Solo con la conoscenza si può ripensare se stessi”

Per Marco Porcu, direttore del carcere di Cagliari-Uta dove è in corso il progetto, "la detenzione viene intesa così come una battuta d’arresto temporanea che può schiudere nuove opportunità"

Camboni e Bissaro, trionfi Azzurri alle finali di Coppa del mondo di vela

Para-archery: Elisabetta Mijno e Stefano Travisani (arco olimpico), Eleonora Sarti e Alberto Simonelli (arco compound) hanno centrato il bersaglio della qualificazione per Tokyo 2020

Mafia e legalità nel radiodramma sui ‘Fratelli di sangue’

Nel carcere di Vallo della Lucania un progetto radiofonico ispirato dal saggio di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

Stefano Sottile vola oltre 2,30 e riatterra tra i grandi del salto in alto

Sabato a Rieti grande impresa del 21enne portacolori del Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria. Nonostante i complimenti di Tamberi, Stefano non si monta la testa: un passo alla volta