Vai direttamente al contenuto Vai direttamente al footer

gNews Giustizia News Online Quotidiano online Ministero della giustizia

gNews Giustizia news online – Quotidiano del Ministero della giustizia

Home / Rubriche / Il ricordo / Pagina 3

Il ricordo

Mattarella ricorda Nicola Giacumbi, Girolamo Minervini e Guido Galli

I tre magistrati, uccisi 40 anni fa da gruppi terroristici, sono stati scelti dal presidente della Repubblica come “simboli della coscienza civile e del valore della legalità”

Mostra Memoria: percorsi che dalla mente arrivano al cuore

Le parole di Mario Di Iorio, direttore della Biblioteca Centrale Giuridica, e Maria Casola, capo del Dipartimento degli Affari di Giustizia, sull'allestimento nel Palazzo di Giustizia

Memoria in Mostra alla Biblioteca centrale: tutti i dettagli

Isabella De Cesare, responsabile del Servizio Biblioteca, descrive il ruolo che ebbero le "riviste del regime fascista" nell'alimentare la campagna razzista che portò alle epurazioni

Locandina mostra shoah biblioteca centrale 27 gennaio 2020

Leggi, libri e riviste: la Biblioteca Centrale per il Giorno della Memoria

Dal 27 gennaio al 7 febbraio 2020 sarà possibile visitare la mostra allestita all'interno del Palazzo di Giustizia di Piazza Cavour a Roma

antonino giannola magistrato

Antonino Giannola, una quercia lo ricorda sulle colline di Gerusalemme

A 59 anni dalla morte, avvenuta in udienza, rimane impressa la memoria del Presidente del Tribunale di Nicosia, primo magistrato a essere ucciso in servizio

Cesare Terranova

Cesare Terranova, il giudice che intuì lo sviluppo di Cosa nostra

Il 25 settembre del 1979 il magistrato di Petralia Sottana venne freddato insieme al suo collaboratore Lenin Mancuso. Stava indagando sull'espansione del clan dei Corleonesi

Peppe Diana, prete anticamorra
per amore del suo popolo

Venticinque anni fa il parroco veniva assassinato a Casal di Principe. "Per amore del mio popolo" il documento simbolo del suo impegno contro i clan

Girolamo Minervini

39 anni fa l’assassinio di Minervini, “generale” senza paura

Il 18 marzo 1980 le Brigate Rosse freddavano il magistrato appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena. A lui è intitolata l'Aula Magna del DAP